0

Il bello della nostra estate

Il bello dell'estateIl bello della nostra estate è andare al mare e giocare con la sabbia solo con il costumino. Giocare con secchiello e paletta sulla riva del mare, fare il bagno giocando con le onde in braccia al nonno, alla mamma, al babbo, alla nonna, al bisnonno, alla bisnonna, alla zia…

Il bello della nostra estate è mangiare nella sala da pranzo dell’albergo a Rimini dove i bisnonni vanno da 57 anni ininterrottamente, e tutti gli amici dei bisnonni ci salutano, e ci saluta l’anziana cuoca Giuliana, e le proprietarie, e il barista….

Il bello della nostra estate è mangiare tutto, grazie all’autosvezzamento, mangiare i fusilli al pomodoro da solo, le susine, le albicocche, la carne, il pesce, il gelato alla frutta…

Il bello della nostra estate è stare a casa della bisnonna in Toscana, e dei prozii e dei cuginoni, e fare il bagno nella tinozza, e stare solo con le mutandine di spugna, andare nell’orto, gattonare (quasi) sull’erba, andare in bicicletta sulle mura di Lucca, leggere i librini prima di addormentarsi…

Il bello della nostra estate è aspettare tutto quello che deve ancora venire….

Ah, il bello della nostra estate di bambini di 7 mesi…

3

Noi leggiamo…L’elefante non dimentica!

Avete mai fatto caso a quanto l’odore (a volte inebriante) delle pagine di un libro possa attrarre i lettori? A noi è capitato proprio così con questo libro dal profumo dolce e un po’ ruvido della carta di riso sul quale è stampato. E dopo averne seguito il profumo fino allo scaffale, l’occhio vuole la sua parte, e le immagini così semplici, bicolori, spontanee subito suscitano curiosità. Subito dopo è il tatto che entra in gioco: la carta di riso stampata assume una sua sensorialità, un suo spessore difficilmente imitabile, e i disegni si leggono con le dita. Poi arriva anche il testo, e questa storia narra di un elefantino che durante una tempesta rimane solo…a salvarlo una mandria di bufali, che diventano la sua famiglia. Ma lui non è un bufalo, è un elefante e quando un branco di elefanti torna a riprenderlo, con chi sceglierà di andare l’elefantino?

Un libro che nel suo insieme è sicuramente un gioiellino dell’editoria per l’infanzia, non potete non averlo nella vostra biblioteca!

L'elefante non dimenticaL’elefante non dimentica
Anushka Ravishankar, Christine Pieper
Edizioni Corraini

Merita una piccola nota anche la libreria dove abbiamo trovato questo curioso libro: Leggi e…sogna, in via IV novembre 106 ad Asiago. Una piccola libreria indipendente che sicuramente attirerà la vostra attenzione se andrete a passeggiare per il centro di Asiago: al suo interno libri e opere d’arte e un sapore sicuramente di altri tempi. Il proprietario sarà con voi disponibilissimo….e noi siamo come l’elefante che è uscito dai suoi scaffali: non dimentichiamo!

0

Pannolini Lavabili: i Fitted Popolini

All’inizio della nostra avventura con i pannolini lavabili avevamo preso i fitted Popolini One Size organic. Il pannolino fitted è un pannolino che ha bisogno di una mutandina esterna impermeabile, One Size perchè il pannolino è uno solo che serve dalla nascita al vasino. Lo si può “farcire” con altri inserti oltre ai suoi originali. Il pannolino Popolini è molto semplice come modello, senza tanti fronzoli (insomma, spartani come lo sono i tedeschi! Il nome infatti potrebbe trarre in inganno: non sono pannolini italiani), con i bottoncini, e il resize viene effettuato piegando la parte anteriore superiore del pannolino. Hanno un inserto sempre in cotone interno. Quando lo usae, ricordate che la parte superiore è quella con la targhetta e che la targhetta va sul lato esterno.

Il bello dei pannolini fitted è che in estate li si può usare anche senza mutandina esterna impermeabile, per lasciare traspirare completamente la pelle.

Pannolino lavabile Popolini onesize organicPopolini One Size Organic

Tipologia: Fitted
Materiale: tutto cotone organico 100%
Resize: bottoncini
Pregi: tra i più economici, di facile utilizzo, lavaggio fino a 60°, buona assorbenza.
Difetti: molto ingombranti, fibra naturale quindi lasciano umida la pelle, tempo di asciugatura medio in inverno.

Consigliato per chi vuole un pannolino semplice, neutro, resistente e completamente naturale.

Necessitano di mutandina esterna (quella Popolini, chiamata Popo Wrap è a taglie)

Come si ottiene il resize:

come effettuare il resize dei popolini one size