Noi leggiamo…L’elefante non dimentica!

Avete mai fatto caso a quanto l’odore (a volte inebriante) delle pagine di un libro possa attrarre i lettori? A noi è capitato proprio così con questo libro dal profumo dolce e un po’ ruvido della carta di riso sul quale è stampato. E dopo averne seguito il profumo fino allo scaffale, l’occhio vuole la sua parte, e le immagini così semplici, bicolori, spontanee subito suscitano curiosità. Subito dopo è il tatto che entra in gioco: la carta di riso stampata assume una sua sensorialità, un suo spessore difficilmente imitabile, e i disegni si leggono con le dita. Poi arriva anche il testo, e questa storia narra di un elefantino che durante una tempesta rimane solo…a salvarlo una mandria di bufali, che diventano la sua famiglia. Ma lui non è un bufalo, è un elefante e quando un branco di elefanti torna a riprenderlo, con chi sceglierà di andare l’elefantino?

Un libro che nel suo insieme è sicuramente un gioiellino dell’editoria per l’infanzia, non potete non averlo nella vostra biblioteca!

L'elefante non dimenticaL’elefante non dimentica
Anushka Ravishankar, Christine Pieper
Edizioni Corraini

Merita una piccola nota anche la libreria dove abbiamo trovato questo curioso libro: Leggi e…sogna, in via IV novembre 106 ad Asiago. Una piccola libreria indipendente che sicuramente attirerà la vostra attenzione se andrete a passeggiare per il centro di Asiago: al suo interno libri e opere d’arte e un sapore sicuramente di altri tempi. Il proprietario sarà con voi disponibilissimo….e noi siamo come l’elefante che è uscito dai suoi scaffali: non dimentichiamo!

Annunci

3 thoughts on “Noi leggiamo…L’elefante non dimentica!

    • Ha un profumo tutto particolare, e i disegni sono semplici ma veramente belli. La libreria poi è piccola ma con un “carattere” deciso…..vale la pena farci un salto. Poi Asiago merita davvero, tutto l’altopiano merita, a dir la verità (noi torneremo per fare del trekking, il week end che siamo andati è stato di “perlustrazione”)

      • Conosco l’altopiano di Asiago, che da più giovane frequentavo parecchio, tutto sommato è comodo da raggiungere da casa mia.
        Anche noi appassionati di trekking anche con le bimbe, ultimamente ci siamo spostati in zona dolomitica, ma magari per un giro in giornata ci torneremo e allora cercherò la libreria!
        Grazie ancora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...