Il fascino indiscreto del fango

1Ma quanto è bello il fango? Morbido, malleabile, dall’odore di terra bagnata, mutevole, creatore di tutto ciò che si vuole, ora asciutto ora bagnato, ora vischioso poi solido poi di nuovo liquido…

Mettiamo due bambini, poi quattro, poi sei e poi dieci, a volte anche venti. In un paio di anni hanno scavato un canale su un pendio terroso del vicino parco pubblico. Il canale parte dall’alto e scende costeggiando radici di alberi e massi che formano ponti, bacini e muri.

La fontana lì vicino è un irresistibile richiamo alla gioia del fango.

E allora basta una bottiglia vuota, un secchiello, una paletta o anche la confezione vuota del noto gelato Calippo per impegnare i bambini per ore, un andirivieni infaticabile per riempire il canale, far scorrere l’acqua dalla sommità, le buche si riempiono, servono dighe più o meno funzionanti, qualcuno porta animali di

2plastica a completare un mondo naturale e primitivo.

Bambini di ogni età, dai più piccoli di appena un anno, ai grandi, quelli di quinta elementare, che probabilmente (purtroppo) dal prossimo anno non sentiranno più il fascino del canale, del fango, dell’acqua che scorre.

Qualche anziana che si lamenta, qualche mamma che si mette di traverso intimando a tutti i bambini di smettere altrimenti il suo si sporca…ma niente, il fascino del fango imperversa. E poi, perchè impedirlo? Noi che parchi meravigliosi come quelli tedeschi fatti apposta per scavare, irrigare, costruire con fango e sabbia non possiamo averli, ci accontentiamo del fango a chilometro (e a costo) 0 di casa nostra.

E poi ci sono anche genitori, che con la scusa di aiutare i figli prendono la paletta e scavano, riempiono la bottiglia più grande, progettano dighe, danno consigli (non sempre ben accetti).

Perché il fango evoca in noi e nei nostri bimbi un istinto primordiale alla creazione.

E allora che fango sia!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...