Scatole-mondo: creare ambientazioni sensoriali

Quando diamo in mano ai bambini elementi diversi e li osserviamo, ci accorgiamo che la maggior parte delle volte usano quegli elementi e quei materiali per costruire qualcosa.

“E’ una città”, ci racconteranno mostrando con orgoglio composizioni di rotoli di carta igienica finiti.
” E’ il mare” diranno, indicando un foulard per terra, increspato come se ci fossero veramente le onde, lì tra il divano e la libreria della sala.

Creare scenari e ambientazioni sempre diverse è una prerogativa dell’infanzia, vedere in ogni cosa dell’altro, saperlo usare e reinventare, immaginare…

Diamo loro una scatola e avremo uscatola mondon mondo. Questa volta il mondo dei dinosauri.

Una scatola di cartone, sabbia (in mancanza anche farina gialla), elementi naturali raccolti durante le passeggiate come sassi, foglie secche, bastoncini, pigne e altri piccoli tesori della natura e gli immancabili dinosauri hanno dato vita ad un mondo che nel corso del pomeriggio ha cambiato aspetto e consistenza con l’aggiunta di acqua, di conchiglie e di personaggi.

Un’attività che può conciliare gli interessi di bambini di ogni età (per non parlare dei genitori!)

qui invece: come si sono estinti i dinosauri (uno studio recente….)

estinti i dinosauri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...