0

Un libro al giorno: Pom and Pim

Noi abbiamo una tradizione: quando la zia va a fare un viaggetto all’estero, deve portarci un libro. E’ bello aspettare e scoprire quale libro ci ha portato ogni volta, titoli che spesso qui da noi non si trovano (ma che si possono acquistare tramite amazon senza problemi).

Pom and Pim 2E’ il caso del piccolo libro Pom and Pim, dai disegni dalle tinte pastello e una storia breve che insegna come un colpo di sfortuna possa trasformarsi in una bella occasione.
Pom e il suo pupazzo Pim escono a fare una passeggiata…sulla strada c’è un sasso e Pom cade. Che sfortuna! Ma mentre è a terra vede dei soldi che userà per comprarsi un gelato: che colpo di fortuna! E tra una pagina e l’altra, tra una cosa bella e una brutta, il libro ci fa scoprire piccoli momenti di fortunata sfortuna: un mal di pancia che fa scoprire un bel palloncino, un palloncino che scoppia ma che diventa una mantella da pioggia per l’amico Pim ed infine un colpo di fortuna perfetta: inizia a piovere, quale migliore occasione per provare il nuovo impermeabile di Pim!pom and pim

E nella semplicità del testo e delle immagini, tanti piccoli momenti, per noi adulti, di trascurabile felicità (cit.): una bella giornata di sole, un gelato, un palloncino e anche la pioggia, a ricordarci che la vita è un susseguirsi di piccoli avvenimenti semplici ma vitali, occasioni bambine, per così dire, proprio come sono semplici le cose che rendono felici i bambini.

Pom and Pim di Lena Landstrom e Olof Landstrom (Gecko Press) è un piccolo inno alla vita dei bambini, e un piccolo memorandum per noi adulti: a volte per gioire basta veramente poco!

pom-and-pim-illustration-olof-landstrom