2

Noi leggiamo: Ninna Nanna per una pecorella

Abbiamo un nuovo libro preferito, di quelli che leggi e rileggi e leggi ancora tanto da impararlo a memoria e leggerlo con mamma e papà, ogni sera. E’ Ninna nanna per una pecorella (sì, anche questo nella famigerata lista dei libri censurati a Venezia….).

Ninna nanna per una pecorella

Ninna Nanna per una pecorella è una poesia fatta di piccole e semplici frasi che accompagnano una pecorella che ha smarrito il suo gregge in una notte illuminata dalla luna. La pecorella ha paura, la notte è scura, il gregge lontano.

Poi la notte viene rischiarata da quattro fiammelle…cosa saranno? La pecorella le segue ed ecco che trova un rifugio: una mamma lupo e il suo cucciolo (un lupo vero ma ancora bambino) che la accolgono per una notte serena…ti sarò mamma, casa e sentiero, ti darò sogni di erba e trifoglio, sonno di latte, letto di figlia, dice la mamma lupo alla pecorella.

Una poesia per addormentarsi senza paure, confidando di trovare sempre un abbraccio accogliente nel quale riposare sicuri.

Una lettura che sarà conforto per i bambini e sarà emozionante per i genitori, per un momento di tenerezza 8utile anche agli adulti) prima della buonanotte.

Pecorella2

(come avrete notato è anche questo un pericolosissimo libro gender!)

Ninna nanna per una pecorellaNinna Nanna per una pecorella
Eleonora Bellini, Massimo Caccia
Topipittori

Annunci